La verità sulla versione italiana dello spot Lays con Messi

Ho appena visto la pubblicità di Messi delle patatine Lays… e… nin zo, a primo impatto non mi ha entusiasmato.

Descrizione: Messi cammina per le strade di un paesino (italiano?) ed un pittore lo ferma proponendosi di fargli un ritratto. Ma in realtà è solo un BARBATRUCCO del pittore per distrarlo e mangiarsi tutte le sue patatine Lays…

— Fine–

mmmm mi chiedo: <<ma come mai la Lays fa una pubblicità così sciatta?>>.  Mi ha anche smarrito la scelta della musica “mambo italiano”.  Questo stereotipo italiano finirà mai? E la bella ragazza affacciata al balcone?

Io avrei messo una musica diversa (vabè vabè, almeno il mandolino ve lo lascio) e un’anziana signora al balcone per rendere più veritiero lo spot.. (evidentemente nè il copy, nè il regista sono italiani..Ma allora perché vi ostinate a fare cose di cui non ne avete idea? come se io mi occupassi di girare uno spot in Australia..!!)

ecccomunque c’è ancora qualcosa che non mi quadra..vada per il contesto non veritiero ma davvero è tutto qui?  menomale che c’è youtube che con la sua funzione di cloud è un bellissimo contenitore. Infatti lo spot non finisce con il barbatrucco del pittore.

Nello spot intero (parliamo di 6 secondi in più eh, mica di ore) Messi scorge un altro consumatore di Lays  – il sultano del cricket Wasim Akram, giocatore famosissimo di cricket nel mondo ma non in Italia – e gli propone lo stesso barbatrucco.

 

 

oooook quindi fatemi capire bene: dato che in Italia non lo conosce nessuno… tagliate la pubblicità? Così, di netto? Il significato del messaggio e la sua ironia che la rendono particolare, che fine fanno? 

voto dello spot 6, voto del taglio per la versione italiana 4.

Voi siete della stessa idea? let me know  ^-^

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *